Il portale della musica Heavy Metal

www.holymetal.com
 
 
sei in Home » Recensioni » Wild Child - "In the next Life" (Autoprodotto/***)
elenco recensioni

Wild Child - "In the next Life" (Autoprodotto/***)

Line up:

Cris the beast: voce
Mark Attack: chitarra
Mattew: chitarra
Paul: basso
Andrew: batteria
 

voto:

5,5
 

recensione

Primo album autoprodotto per i valtellinesi The Wild Child, proposta quindi estremamente underground, ma che in futuro potrà regalare qualche soddisfazione, ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa bisogna migliorare per il fatidico salto di qualità...
Innanzi tutto la registrazione, vagamente amatoriale, non aiuta certo l' Heavy Metal suonato dai nostri, un Heavy Metal che si rifà molto ai dettami di scuola Ozzy/Sabbath, con un piglio decisamente più Classic, esempio ne è la track "Suck", con pregevoli ripartenze e buoni solos.
Anche la voce di Cris "The beast" sarebbe a mio avviso da curare, in primis abbandonando definitivamente il growl (fuori luogo) che si può sentire nella song "M.S.S.M.", e, sul pulito, impegnarsi a risultare meno sforzata, il tutto per rendere più efficaci le linee vocali.
E' innegabile che però i The Wild Child dei pregi li hanno, in particolare una buona dose di melodia che li porta ad essere avvezzi alla tristezza (in senso buono), negli episodi semi acustici come "My though for you (song for Vanessa)", veramente meritevoli.
Il problema è che in un mercato super inflazionato come è (purtroppo) anche quello del Metal attualmente, per venire notati, non certo da me, bisogna partire da una base "professionale", che al momento non appartiene alle corde dei The Wild Child.
Con questa recensione, la mia intenzione non era certo quella di vanificare gli sforzi di una giovane band, ma di stimolarli criticamente a migliorare, in quelli che a me sono sembrati ancora angoli da smussare, buona l'idea comunque, basta "solo" un pò più di esperienza!

Recensione di Alessio Aondio

tracklist

  1. M.S.S.M.
  2. Crazy song
  3. Suck
  4. My though for you (song for Vanessa)
  5. The great illusion
  6. My dog
  7. Angels (dedicated to children of Beslan)
  8. Sometimes

Archivio Foto

 

Recensioni demo

Siamo alla ricerca di un nuovo addetto per la sezione DEMO, gli interessati possono contattare lo staff di Holy Metal, nel frattempo la sezione demo rimane temporaneamente chiusa.

Wofango Patacca

Segui le avventure di Wolfango Patacca il boia di holymetal.com