Il portale della musica Heavy Metal

www.holymetal.com
 
 
sei in Home » Recensioni » Hirax - "El Rostro De La Muerte" (Black Devil Rec/***)
elenco recensioni

Hirax - "El Rostro De La Muerte" (Black Devil Rec/***)

Line up:

Katon W. De Pena - Vocals
Gleen Rogers - Guitar
Lance Harrison - Guitar
Steve Harrison - Bass
Jorge Iacobelis - Drums
 

voto:

6,5
 

recensione

Hirax, un nome storico dello Speed Thrash californiano degli anni '80, famosi a più per via del loro frontman storico e carismatico Katon W. De Pena detto "El Diablo Negro". Dopo 5 anni di stop dalla pubblicazione di full lenght con materiale inedito, intervallati da svariati split, i nostri si ripresentano ai nastri di partenza con "El Rostro De La Muerte" in cui il combo americano ha cercato di riproporre nel modo più genuino possibile la velocità, schiettezza che hanno da sempre caratterizzato le loro produzioni.
Dietro la copertina di Repka il disco presenta gli stilemi classici degli Hirax con un Katon impegnato in una prova più che convincente dove si puÚ sentire tutta l'energia che il cantante cerca di sprigionare per rendere i brani il più killer possibile. La band è sugli scudi e pare essere ben rodata ma è proprio in sede di riffaggio che si notano i primi punti deboli di questo lavoro. Sezioni ispirate ad altre completamente sorvolabili con una ripetitività di fondo che sicuramente non rende giustizia al passato glorioso della band e l'inventiva à latente. E' da premiare sicuramente la passione, la buona esplosività che la band riesce ad esprimere grazie ad una produzione ben realizzata che ci fa sentire come se fossimo nel bel mezzo di un bel mosh pit. I 51 minuti di disco, lunghezza eccessiva e prolissa, passano con highlights di stampo slayeriano come Horrified, brani ben congegnati come The Laws of Temptation o l'epica chiusura di Satan's Fall alternate ad altre che proprio faticano a rimanere in testa.
Insomma, in questo tempo di reunion son tornati pure gli Hirax e seppur questo lavoro non sia all'altezza dei vari "Raging Violence" o "Hate, Fear and Power", "El Rostro De La Muerte" merita un ascolto per gli afecionados del genere e di una band che della parola coerenza ha fatto il marchio di fabbrica.

Recensione di Daniel Molinari

tracklist

  1. Baptized By Fire
  2. Flesh and Blood
  3. Eradicate Mankind
  4. Chaos and Brutality
  5. El Rostro de la Muerte (The Face of Death)
  6. Blind Faith
  7. Horrified
  8. Battle of the North
  9. The Laws of Temptation
  10. Death Militia
  11. Broken Neck
  12. Violent Assault
  13. Cuando Cae la Oscuridad (When Darkness Falls)
  14. Satan’s Fall

Archivio Foto

 

Recensioni demo

Siamo alla ricerca di un nuovo addetto per la sezione DEMO, gli interessati possono contattare lo staff di Holy Metal, nel frattempo la sezione demo rimane temporaneamente chiusa.

Wofango Patacca

Segui le avventure di Wolfango Patacca il boia di holymetal.com