Il portale della musica Heavy Metal

www.holymetal.com
 
 
sei in Home » Recensioni » Harms Way - "Oxytocin" (Black Lodge/Audioglobe)
elenco recensioni

Harms Way - "Oxytocin" (Black Lodge/Audioglobe)

Line up:

Freddie – Guitars & Backing Vocals
Erik – Guitars
Dim – Lead Vocals & Bass
Stipen – Drums
 

voto:

6,5
 

recensione

Primo full-lenght per gli Harms Way, dopo un demo omonimo datato 2004. A mettere sotto contratto questi quattro bravi rockettari è stata la Black Lodge che non si è lasciata scappare un prodotto made in Stockholm.
Gli Harms Way sono nati tre anni orsono da un progetto parallelo del chitarrista Fredrik Lindgren, ormai ex membro della stoner band Terra Firma. E proprio questa militanza ha segnato fortemente l’impronta della band di cui vi stiamo raccontando, “Oxytocin” infatti è un album che va sicuramente a inserirsi nel filone stoner rock, rifacendosi ai gruppi più popolari del genere come Kyuss e Queens of the Stone Age, ma anche alla già citata band di Freddie.
Ma il suond degli Harms Way va oltre non disdegnando una produzione molto moderna come pure dei passaggi vocali che ricordano un mostro sacro come Ozzy e non ultimo assoli e riff molto heavy, come nell’ottima “High Becomes Low”.
E’ comunque la sezione ritmica la colonna portante di questa band, e lo si può nell’unico brano strumentale, “Tsunami”, che in tutta la sua durata coinvolge ammaliando l’ascoltatore come il canto di un cigno.
Decisamente sottotono invece è la chiusura dell’album con la deludente“Prime Time”, unica canzone che non porta la firma di Freddie, ma bensì del vocalist Dim e “Hocus Pocus” che si risolleva rispetto alla precedente, ma è esageratamente lunga e stancante.
Merita di essere citata anche la versatilità vocale di Dim, che però nelle parti lente sembra il lamento di un cane (odio quelle voci da piagnisteo).

Recensione di Dimitri Borellini

tracklist

  1. As Time Goes By
  2. High Becomes Low
  3. Million Ways
  4. Move Your Face
  5. Tsunami
  6. 9 Out Of 10
  7. Prime Time
  8. Hocus Pocus

Archivio Foto

 

Recensioni demo

Siamo alla ricerca di un nuovo addetto per la sezione DEMO, gli interessati possono contattare lo staff di Holy Metal, nel frattempo la sezione demo rimane temporaneamente chiusa.

Wofango Patacca

Segui le avventure di Wolfango Patacca il boia di holymetal.com