Il portale della musica Heavy Metal

www.holymetal.com
 
 
sei in Home » Live report » titolo dell'intervista
Torna indietro

Porcupine Tree + Anathema - 11/18/2007 - Alcatraz - Milano

Arrivo all’Alcatraz a Milano dove un gran numero di persone aspetta al freddo di entrare a questo concerto che scopro sold-out, fatto che onestamente non mi aspettavo.
Alla fine entro nel locale e dopo non molto tempo salgono sul palco B gli inglesi Anathema, che nel tempo a loro disposizione presentano al pubblico 7 pezzi provenienti per lo più dalla produzione più recente con la chicca in un brano del prossimo album, “Angels Walk Among Us”.
I tre fratelli Cavanagh, coadiuvati da Les Smith e John Douglas riescono a mantenere, con le atmosfere intessute dalla musica, l’attenzione del pubblico su di loro, anche grazie alla perizia tecnica dell’esecuzione e lo scambio di battute. Sicuramente da segnalare la bella Closet e la finale Flying tra i pezzi eseguiti impeccabilmente. Bravi.
Dopo il consueto cambio palco ecco che vengono proiettate le immagini che introducono il concerto e, sulle note di “Fear of a Blank Placet” salgono sul palco gli attesissimi Porcupine Tree accolti da urla e ovazioni, in special modo il singer/chitarrista Steven Wilson.
La resa sonora è ottima e le atmosfere intessute dalla musica sono coinvolgenti ed emozionali, il pubblico è rapito dalla performances del gruppo, che si muove tra pezzi più recenti presi dall’ultimo alvoro “Fear of a Blank Palnet” o pezzi passati della nutrita discografia come la bellissima “Waiting”, oppure “Blackest Eyes”, “Trains”, dove si è notato uno dei picchi di partecipazione della gente, e la conclusiva “Halo”….
Non c’è storia, la classe si sente tutta, così come la bravura dei musicisti, puliti ed impeccabili nell’esecuzione dei brani, grandi passaggi strumentali, riff e assoli fantastici.
Concerto interamente accompagnato da giochi di luce e immagini proiettate su un grosso telone a fondo palco, che non han fatto altro che immergere ancora di più gli astanti nelle magiche e psichedeliche atmosfere dei Porcupine Tree.
Non sarà un gruppo propriamente metal, però sicuramente è comunque apprezzato da molti ascoltatori del genere, e l’alcatraz pieno, seppur a capienza ridotta, ne è la conferma. In conclusione, una performance impeccabile, coinvolgente e 2 ore di ottima musica suonata da ottimi musicisti. Bravissimi.


Set List Anathema:
- Fragile Dreams
- Closet
- A Simple Mistake
- Further
- Angels Walk Among Us
- Deep
- Flying


Set List Porcupine Tree:
- Fear of a Blank Planet
- What Happens Now?
- Waiting (Phase One)
- Nil Recurring
- Sentimental
- Anesthetize
- Open Car
- Dark Matter
- Blackest Eyes
- Drown With Me
- Half Light
- Way Out of Here
- Sleep Together

Encore
- Even Less
- Trains
- Halo


FOTO:
Anathema
Porcupine Tree

Report a cura di Marco "Mac" Brambilla

Archivio Foto

 

Recensioni demo

Siamo alla ricerca di un nuovo addetto per la sezione DEMO, gli interessati possono contattare lo staff di Holy Metal, nel frattempo la sezione demo rimane temporaneamente chiusa.

Wofango Patacca

Segui le avventure di Wolfango Patacca il boia di holymetal.com